Vantaggi delle terre rinforzate

Vantaggi delle terre rinforzate

Vantaggi delle terre rinforzate sono evidenziabili quando si decide di optare per la realizzazione di queste opere.

Vantaggi delle terre rinforzate stanno traducendosi in un più alto consenso all’utilizzo di questa soluzione per la realizzazione di lavori privati e pubblici.

 

 

 

1) VANTAGGI TECNICI DELLE TERRE RINFORZATE

– Possibilità di realizzare rilevati con inclinazioni maggiori di quelle realizzabili con solo il terreno naturale in assenza di rinforzi.
– Possibilità di consolidare aree instabili o a rischio di instabilità.
– Maggiore stabilità su terreni deformabili e capacità di assorbire le deformazioni senza rottura.
– Messa in esercizio rapida dell’opera (non è necessario attendere i tempi di maturazione tipici delle opere in cls).
– Possibilità di assorbire sollecitazioni cicliche come gli eventi sismici senza sopraggiungere a rottura ma subendo solo deformazioni.

2) VANTAGGI FORMALI DELLE TERRE RINFORZATE

– Si superano problemi di spazio o di espropri.
– Maggiori facilitazioni nel rilascio delle autorizzazioni a costruire anche in aree protette ed in aree soggette aparticolari vincoli urbanistici o paesistico-ambientali.
– Minor impatto ambientale a fine opera: il fronte è rinverdibile.

3) VANTAGGI ECONOMICI DELLE TERRE RINFORZATE

La nostra esperienza diretta ed il risultato anche di tesi di laurea sperimentali, che qui non possiamo riportare, ci insegna che le opere in terra rinforzata sono economicamente più vantaggiose delle opere tradizionali.